Godaddy un buon hosting economico

Penso di poter affermare che in questi anni ho provato moltissimi servizi di web hosting in Italia e all’estero, non dico tutti ma quasi 😀 La scelta tra il mare di offerte di servizi hosting è davvero difficile, sulla carta sono tutti molto competitivi, economici e performanti. Ma non è sempre così… spesso, troppo spesso purtroppo, il servizio economico si rivela anche scarso e poco performante. Questo può compromettere la navigabilità del sito e soprattutto vanificare il lavoro SEO fatto.

Siti di serie A e siti di serie B

Se fai SEO e possiedi un network di siti ti consiglio di suddividere i siti in almeno due categorie, quelli di serie A 😀 ovvero quelli principali, che portano avanti il tuo business, poi quelli di serie B, i siti minori, che esistono per dare spinta, oppure per gestire un singolo servizio/applicazione.

Questa divisione è fondamentale perchè devi essere coscente che se vuoi fare seriamente SEO, devi avere vari spazi web, dislocati in luoghi diversi, ma di questo ne parliamo tra poco 😀

Diversi IP, meglio se lontani tra loro

La questione dell’IP è importantissima, è un investimento necessario e che paga nel tempo. A seconda del livello “Sayan SEO”  inizierai ad avere disponibilità di 3, 5 10, fino a 30 IP differenti 😀

Attenzione per differenti non intendo 72.14.213.99,  72.14.213.84, ma IP molto differenti tra loro, es: 68.180.206.184,  208.28.14.152 &  97.74.104.201.

Un IP è come un indirizzo, avere un indirizzo univoco è un vantaggio in moltissime situazioni, tecniche, pratiche e soprattutto SEO 😀

Una volta assimilati questi concetti la strategia che consiglio

Server in Italia per i siti di serie A (meglio se dedicato e con più IP)

Server dedicato/i in Italia, con almeno 3 IP differenti a disposizione dove ospitare i siti di Serie A e per questa tipologia di servizio fino a qualche tempo fa ti avrei consigliato i server dedicati che utilizziamo noi… Server Dedicati Aruba… ma dopo un paio di incendi e parecchie ore con siti offline non mi sento di consigliartelo 😀 Mi parlano bene dei servizi di Register… ma non avendoli ancora provati non saprei dire 😀

Server all’estero per i siti di serie B (un condiviso va bene e con più IP)

Uno spazio condiviso come quelli che offre Godaddy (Deluxe Hosting di 4° generazione a
€5.99 /mese) per questo genere di siti va benissimo, è economico, l’assistenza è velocissima e i server sono sempre aggiornati e di ultima generazione.

E in più hai alcune funzionalità da non sottovalutare, come le FREE Add-On Applications (installi WordPress con 3 click) !

Insomma il finale è un po’ da markettaro… ma onestamente lo trovo etico, mi trovo bene con un servizio, ho piacere di segnalarlo ad amici e lettori, entrambi prendiamo un bonus in GB di banda… perchè non farlo? 😀

P.s. In questo periodo ci sono i domini .info in offerta a 1,90 dollari… inutile dire che ne ho acquistati una ventina negli ultimi giorni 😀

Alla prossima 😀

 

 

Commenta su Facebook

13 Comments

  • Benedetto Motisi

    Reply Reply luglio 12, 2011

    Poi mi devi dire che ne pensi degli italiani di Netsons..

  • Rapisarda

    Reply Reply luglio 13, 2011

    confermo… godaddy non è affatto male.

  • Sagro

    Reply Reply luglio 18, 2011

    Io mi sono trovato molto bene anche con dreamhosting. I prezzi sembrano alti ma si trovano tranquillamente sconti da 50% e più in rete.
    Netsons è una realtà giovane, ho avuto modo di provarla in versione free quando aprì. Ora ho visto che hanno “ampliato gli orizzonti” e a mio parere con un pò di esperienza tra un pò di tempo potrebbero dare concorrenza agli hosting nostrani più rinomati

  • GoldHat

    Reply Reply luglio 18, 2011

    Ciao Sagro,
    grazie dei tuoi preziosi feedback! Personalmente ho usato per 2 anni Dreamhost, tra il 2004 e il 2006 se non sabaglio, poi dopo un periodo di grande lentezza dei server l’ho abbandonato. Da quanto dici però vale la pena di riprovarlo! E poi sicuramente sono altri IP 😀

  • Sagro

    Reply Reply luglio 19, 2011

    SEOGM,
    Se tieni sotto occhio dreamhosting o la newsletter, capita spesso che in occasioni “speciali” diano via alcuni servizi a prezzi stracciati. Per esempio durante il superball, o la nascita di un qualche personaggio famoso ( non mi ricordo se era Orwell, Washington o chi altro )
    Alla fine ho pagato 10,95$ (8€) per un anno di hosting illimitato con registrazione dominio. E’ veramente ottimo per provarlo.
    Ieri ho ricontrollato anche netsons dopo quasi un anno e devo dire che stanno facendo progressi i ragazzi!

  • GoldHat

    Reply Reply luglio 20, 2011

    Benissimo Sagro, grazie della dritta 😀
    Tra stasera e domani mi iscrivo alla newsletter e appena capita lo testo a distanza di vari anni. I server non bastano mai, e gli IP peggio 😀 Ciauz

  • Luca

    Reply Reply agosto 11, 2011

    che ne pensi di bluehost???.. è un buon hosting??..

    • Foto del profilo di admin

      admin

      Reply Reply agosto 11, 2011

      Ciao Luca, bluehost sono quasi certo di averlo utilizzato, ma come minimo 6 anni fa, forse più, non mi ricordo minimamente come era il servizio e anche se ti potessi fornire un feedback sarebbe vecchio anni luce 😀
      Il fatto che esista ancora è sicuramente un segno di affidabilità, anche qui posso solamente consigliarti di usare Google, cerca dei feedback recenti, importante che siano del 2011, altrimenti non ci fai davvero nulla.
      Ho visto ottimi servizi hosting nascere e poi morire travolti dal loro stesso successo, in questi casi l’affidabilità è tutto! 😀

  • Cristiano

    Reply Reply giugno 12, 2012

    @Benedetto di Netsons in giro ho trovato commenti di persone a cui è stato bloccato il sito senza nessun preavviso

  • Foto del profilo di admin

    admin

    Reply Reply giugno 16, 2012

    Grazie della segnalazione Cristiano! ;o)

  • Fabrizio

    Reply Reply dicembre 12, 2014

    Anch’io penso che GoDaddy sia un ottimo hosting. Lo considero tale soprattutto rispetto all’elasticità del servizio e alla disponibilità dell’assistenza. Sarebbe da valutare rispetto ai server virtuali, che al momento credo siano la soluzione migliore offerta dal mercato dei servizi hosting per siti web “pesanti” appena messi online da startup. Il rapporto qualità prezzo dei VPS è mediamente molto buono.

  • Krisztina

    Reply Reply novembre 14, 2015

    Ho trovato ora quest post ormai vecchio…consigli ancora Godaddy o hai ormai delle altre preferenze?
    Grazie

  • Foto del profilo di admin

    admin

    Reply Reply dicembre 22, 2015

    Krisztina io lo uso ancora, ne abbiamo attivi 2 di hosting multidominio su Godaddy 🙂

Leave A Response

* Denotes Required Field